Ambiente incontaminato

Come si può riconoscere un ambiente incontaminato? È molto semplice! Basta guardare se ci sono i licheni, soprattutto il lichene fruticoso (in foto).

I licheni sono utilizzati come bioindicatori della qualità dell’aria perché forniscono ottime indicazioni sullo suo stato, visto che il loro metabolismo dipende quasi esclusivamente dall’atmosfera.

Gli studi svolti sulla sensibilità dei licheni all’inquinamento atmosferico provano come le comunità licheniche si impoveriscono fino a scomparire nelle aree industriali o fortemente urbanizzate, mentre sono floride in un ambiente incontaminato.

Cosa sono i licheni?

I LICHENI sono l’espressione di un fenomeno biologico detto SIMBIOSI tra un partner fungino e da un’alga verde. Questa associazione fungo-alga si configura più propriamente come SIMBIOSI MUTUALISTICA.

L’alga grazie alla clorofilla ed al processo fotosintetico, fornisce al fungo gli “idrati di carbonio” (zuccheri) indispensabili come fonte di energia per se stessa e per il fungo; la componente funginea a sua volta offre all’alga acqua, sali minerali e protezione dal disseccamento e dall’eccessiva esposizione alle radiazioni luminose.

Scopri di più sui licheni >>